and wander, quando la moda incontra la natura

Moda e natura sono due mondi difficili da unire, spesso percepiti agli antipodi. Ma c’è chi ha deciso di provarci, come i due designer giapponesi Keita Ikeuchi e Mihoko Mori.

Il loro brand, And Wander, vincitore del Tokyo Fashion Award nel 2016, ha scelto e vinto questa sfida, dimostrando che ambiti all’apparenza così distanti possono in realtà coesistere con naturalezza, se li si studia a fondo e si presta attenzione ai dettagli.
andwander-tenoha-moda-montagna-ragazza

Una ragazza indossa un capo And Wander in montagna  And Wander

And Wander nasce nel 2011 da una forte quanto semplice passione dei due fondatori: la montagna. I due, già colleghi presso Issei Miyake, prestigioso e originale brand di moda giapponese, si sono resi conto di una strutturale difficoltà nel trovare abbigliamento per le escursioni che non fosse limitato ai colori standard e che si armonizzasse al contesto in cui veniva indossato. Quello naturale, appunto.

Da qui, l’idea di creare dei capi fortemente connessi alla sfera naturale, rendendo la montagna un contesto in cui poter far entrare la moda, offrendo articoli sofisticati e di tendenza per i consumatori, restando però pratici e funzionali per le escursioni.

andwander-tenoha-moda-montagna-fujiIl Monte Fuji  Akira Deng via Unsplash

Comprendendo in prima persona il piacere dell’escursionismo e l’importanza di muoversi agilmente in un ambiente tanto affascinante quanto ostico come la montagna, Keita e Mihoko hanno impiegato molto tempo nello studio dei materiali affinché fossero durevoli e leggeri, resistenti all’acqua e al vento, con colorazioni uniche, armoniche e con una spettacolare attenzione ai dettagli.
andwander-tenoha-moda-montagna-salomon

Una collab Salomon x And Wander  nss magazine

I primi capi sono quindi arrivati dopo innumerevoli test - condotti anche sul campo, sia in Giappone che all’estero - fino ad arrivare a prodotti finali di qualità, attraverso precise tecniche di taglio e pratici dettagli di design: piccole “chicche modaiole”, che garantissero però il totale comfort.

Per And Wander, tutt’ora, ogni collezione è una prova, una sfida a spingersi sempre un po' più in là, giocando con la moda, ideando sempre qualcosa che sia allo stesso tempo leggermente “fuori posto” ma mai fuori luogo tra i limiti della montagna ed il contesto della natura

andwander-tenoha-moda-montagna-aw21Due capi della collezione Autunno/Inverno 2021  And Wander

Divertimento e piacere di giocare. Sono state queste, quindi, le spinte del marchio, fin dal primo giorno. E non solo negli abiti: il brand si è impegnato nella partecipazione vera e propria in molti club escursionistici degli utenti, fino alla creazione di un proprio Hiking Club con cui organizzare escursioni, eventi in campeggio e, soprattutto, workshop, anche nell’intento di avvicinare le persone alla natura e all’importanza della sua conservazione, creando consapevolezza sui temi della sostenibilità.
andwander-tenoha-moda-montagna-escursione
Un’escursione sui monti del Giappone Ⓒ Toomas Tartes via Unsplash


La parola “wander”, vagare, vuole trasmettere proprio questo concetto: conoscere la natura ed incorporare il piacere che questa può offrire nella propria vita, solo per il gusto di farlo, senza dover essere per forza degli escursionisti di alto livello. Un brand alla portata di tutti.

E c’è di più. Grazie alla sua crescita ad al suo approccio “inclusivo”, And Wander è uno dei marchi responsabili di aver creato il cosiddetto “gorpcore”, un movimento che vede l’abbigliamento utilitaristico entrare nella moda di tutti i giorni, fino a diventare un must have nel contesto urban.

andwander-tenoha-moda-montagna-gorpcore

Un esempio di tendenza gorpcore  nss magazine 

Lo stile, che include piumini, giacche antipioggia, giubbini antivento e abbigliamento tecnico, descrive un approccio al vestiario ma anche uno stile di pensiero, una volontà di distinguersi che è arrivata perfino sulle passerelle delle capitali della moda.
Partendo dal rispetto della natura e dei suoi consumatori, And Wander è quindi riuscito ad unire due mondi, intersecarli, portando un po’ dell’uno all’interno dell’altro e sdoganando l’idea che la moda sia solo quella delle grandi sfilate, ma anche un movimento in grado di partire “dal basso”.

 

SCOPRI LA NUOVA STAGIONE S/S 2022

SOLO SU TENOHA E-SHOP, PRIMO CONCEPT STORE GIAPPONESE D'EUROPA