SUNTORY: È GIAPPONESE UNO TRA I MIGLIORI WHISKY AL MONDO

Suntory, oggi universalmente riconosciuta come una delle aziende leader mondiali per la produzione di whisky e spiriti, nasce nel 1899 dall’idea del giovane commerciante Shinjiro Torii di creare bevande alcoliche tipicamente giapponesi.


Una selezione di whisky Suntory dal nostro e-SHOP
 

Durante l’era Meiji, un periodo di rapida modernizzazione durante il quale il Giappone si affacciò verso Occidente, Shinjiro inizia ad interessarsi ai vini ed ai liquori di importazione, studiandone le caratteristiche: la loro profondità e ricchezza culturale lo ispirano a cercare qualcosa di nuovo che si possa adattare al palato del popolo giapponese.

suntory-whisky-giapponesi-tenoha-grafica


C/O Chris Bunting via Flickr
 

Quindi, invece di fare affidamento a vini e prodotti già esistenti, imparò a miscelare i vini per sviluppare un nuovo profilo aromatico: il risultato fu un vino rosso di qualità chiamato Vin du Port d’Akadama che nel 1907 segnò il primo successo di Shinjiro Torii e diede il via alla fama di Suntory.
Non accontentandosi dei vini, sognava di creare un whisky sottile, raffinato e allo stesso tempo complesso che si adattasse al gusto delicato dei giapponesi e migliorasse la loro esperienza culinaria. Per realizzare quel sogno, nel 1923 iniziò la costruzione della prima distilleria di whisky da malto locale a Yamazaki, nella periferia di Kyoto, in collaborazione con Masataka Taketsuru. Scelsero quella regione per la sua rinomata acqua dolce, il clima unico e le stagioni distinte, che avrebbero contribuito allo sviluppo delle caratteristiche note giapponesi dei prodotti Suntory.

 
L’armonia esistente tra la natura e le persone in Giappone © Suntory Whisky
 

Nel 1937 fu lanciato sul mercato il Suntory Whisky, il primo whisky giapponese autentico e indiscutibilmente di maggior successo del marchio. Sebbene Shinjiro sia famoso soprattutto per la sua creazione, negli anni ha ampliato la sperimentazione di nuovi gusti con la produzione di altri liquori e premium spirits.
L’etichetta giapponese è stata consacrata anche dall’annuale “Bibbia Mondiale del Whisky” del guru Jim Murray, che dal 2015 ha decretato il sorpasso del Sol Levante su Scozia ed altre nazioni produttrici, con il whisky Suntory Yamazaki. Questo successo è frutto anche dell’equilibrio tra tradizione profonda, passione per la qualità, ricerca con spirito di innovazione: la visione del “Growing For Good”, da sempre filosofia del bra

suntory


Un poster per Suntory 
© Suntory Whisky

Una curiosità? Nel celebre film “Lost in Translation” di Sofia Coppola l’attore Bill Murray sorseggia uno dei whisky Suntory, in un cameo dedicato al padre Francis Ford Coppola, che nel 1979 aveva girato, insieme al regista Akira Kurosawa, uno speciale spot pubblicitario de brand produttore di spiriti giapponese.

 

TENOHA E-SHOP
il primo concept store giapponese d'Europa: online

 

 

 

Suntory Whisky - € 80,00

 

 

Suntory Whisky Toki - € 50,00

  

 

Suntory Hibiki Whisky - € 105,00

  

 

Suntory The Chita - € 68,00

 

 

 Suntory Yamazaki Whisky - € 98,00

  

 

Daruma tumbler (set of 2) - € 39,00

  

 

Usuhari set 2 - € 33,00

 

 

Giappone. Il ricettario - € 39,90

 

SUNTORY: È GIAPPONESE UNO TRA I MIGLIORI WHISKY AL MONDO