20 COSE DA FARE A TOKYO DURANTE LA GOLDEN WEEK

La Golden Week è una settimana speciale nel calendario del Giappone, una “settimana d’oro”, dove si avvicendano quattro importanti festività, che la rendono un appuntamento centrale dell’anno anche per tutti i lavoratori giapponesi.

golden-week-tokyo-ristorante-city

Un locale di Tokyo © Clay Banks

Nel 2021 la Golden Week si festeggia dal 29 Aprile al 5 Maggio, andando a includere le seguenti ricorrenze: 29 Aprile Giorno Shōwa (昭和の日 - Shōwa No Hi) cioè il compleanno dell'Imperatore Hirohito, 3 Maggio Festa della Costituzione (憲法記念日 - Kenpō Kinenbi), 4 Maggio Festa del Verde (みどりの日 Midori No Hi), 5 Maggio Festa dei Bambini (子供の日 - Kodomo No Hi).

Per coloro che, incuriositi da questa breve introduzione, desiderano compiere un viaggio alla scoperta delle meravigliose tradizioni di questa festività, TENOHA ha preparato una breve guida per organizzarsi nei minimi dettagli e pianificare 20 cose da fare a Tokyo durante la Golden Week, così da risparmiarvi tempo prezioso, evitare di restare incastrati nel caos dei viaggiatori nazionali e turisti dal mondo, partendo più carichi che mai.

golden-week-tokyo-strada-attraversamento

Una strada di Tokyo nel periodo della Golden Week © Jezael Melgoza

1.  Esplorare il quartiere Shinagawa di Tokyo a piedi
Sede del Prince Hotel, di condomini e di una serie di templi nascosti che ricoprono un ruolo importante nella storia dello sviluppo del Giappone, Shinagawa è una gemma segreta che consigliamo di esplorare solamente quando il luogo non è affollato. Alcuni di voi avranno sentito parlare del Tempio Sengakuji, dove riposano e vengono ricordate le azioni dei leggendari “47 Ronin” (quelli dell’omonimo film del 2013).

 

2.  Visitare il Hatakeyama Museum Garden
Per chi desidera una fuga nella natura pur rimanendo all'interno della città, il giardino dell'Hatakeyama Memorial Museum of Fine Art è il posto giusto. Il complesso è formato da un giardino giapponese in cui i colori di tutte le stagioni si mescolano alla perfezione: un luogo è ancora relativamente sconosciuto, perfetto per entrare in contatto con la natura.

 

3.  Campeggiare ad Hakone
Durante la Golden Week a Tokyo molte camere e hotel sono puntualmente prenotate con anticipo, quindi perché non cogliere l’occasione per dormire in campeggio? Presso il Lake Ashi Camping Village di Hakone si possono fare barbecue di buona qualità, dormire in baita, noleggiare biciclette e godere di una vista spettacolare del lago Ashi. La meraviglia di questo luogo, unita all’esperienza del campeggio, vi saranno utili per rinfrescare la mente, il corpo e l'anima.

 

4.  Visitare una delle gallerie di Tokyo
Tokyo è il luogo perfetto per gli amanti dell'arte e della cultura: le gallerie della capitale, sebbene normalmente siano prese d’assalto da turisti e abitanti del luogo, tendono ad essere relativamente calme durante le la Golden Week, specialmente le meno conosciute che spesso sanno offrire splendide esposizioni temporanee. Ecco allora che vale la pena visitare luoghi come Bunkamura, Shibuya, la Tokyo Metropolitan Teien Art Gallery di Minato e una infinita serie di piccoli musei fotografici.

golden-week-tokyo-strada-traffico


Uno dei celebri attraversamenti pedonali in mezzo a un incrocio della capitale giapponese © Ryoji Iwata

5.  Esplorare i quartieri etnici
Probabilmente una volta arrivati a Tokyo vorrete solamente immergervi il più possibile nelle tradizioni del paese del Sol Levante ma, come in tutte le metropoli, anche in quelle nipponiche vi sono aree in cui persone provenienti da altre nazioni si sono insediate nei secoli. È possibile, ad esempio, passeggiare a Kagurazaka (la "Piccola Parigi" del Giappone), fare un tuffo nella cultura indiana o assaggiare l’eccezionale street food a Chinatown: alternative interessanti per fare esperienze fuori dall’ordinario.

 

6.  Fare un viaggio in automobile
Dal momento che durante la Golden Week Shinkansen (l’incredibile rete ferroviaria giapponese di treni ad alta velocità), autobus e voli sono spesso già prenotati ed in ogni caso ben poco economici, il nostro consiglio è di fare un viaggio in auto alla scoperta dei luoghi meno turistici e più caratteristici del Giappone, muovendosi anche da Tokyo senza problemi verso il nord o verso l’est del paese, lontani dal traffico della metropoli.

 

7.  Creare ceramiche a Kasama
A Kasama non sono solo gli spazi verdi e l’ottimo cibo ad essere protagonisti: qui, infatti, è anche possibile “sporcarsi le mani” al Kasama Geijutsu No Mori Park (Craft Hills). In questo luogo si possono creare ceramiche e oggetti artigianali di vario tipo, mettendo alla prova le proprie capacità creative e tecniche, il tutto a solo un'ora e mezza da Tokyo.

 

8.  Esplorare Harajuku
"Ura Hara", o le strade secondarie di Harajuku, non saranno molto affollate durante la Golden Week, quindi, perché non esplorare la zona per catturarne nuove sfaccettature? Un’attività divertente che vi consigliamo è quella di farvi leggere il palmo della mano dal famoso cartomante Harajuku Haha, oppure fermarsi alla Design Festa Gallery e prendere qualcosa di caldo al British Indian Cafè.

golden-week-tokyo-quartiere-akihabara

Camminando per le vie del quartiere Akihabara © Jezael Melgoza

9.  Rilassarsi in una spa di Tokyo
Probabilmente gli onsen (温泉), ovvero le stazioni termali giapponesi, saranno al completo, ma con una discreta dose di anticipo e fortuna si riuscirà a prenotare il proprio posto e in modo rilassarsi nelle calde acque dalle proprietà rigeneranti. Come noterete, alcuni di questi luoghi sono per lo più utilizzati dagli abitanti della città e rappresentano quindi anche un buon modo capire come si comportano i giapponesi durante il tempo libero.

 

10.  Cercare vinili nel quartiere Shimo-Kitazawa
Il quartiere bohémien Shimo-Kitazawa è il posto giusto per soddisfare la vostra sete di vecchi vinili e cd. Questa zona è associata comunemente al lato più underground e hipster di Tokyo ed è infatti caratterizzata da una importante matrice artistica e creativa, tanto che si possono trovare cinema d'essai, locali, izakaya (osterie tradizionali), negozi di abbigliamento vintage e molto altro. Questo distretto è adatto a chi vuole fare diggin’ tra i vinili e scoprire nuova musica in negozi piuttosto conosciuti, come Disc Shop Zero, Flash Disc Ranch, Jazzy Sport, Jet Set Records, City Country City, Disk Union Shimokitazawa.

 

11.  Immergersi nel mondo dei videogiochi ad Akihabara
Se siete amanti dei videogiochi, Akihabara è quello che fa per voi: il luogo di Tokyo preferito dagli otaku, gli appassionati di videogames, manga e anime. Per i fanatici del genere, passeggiarvi diventa l’occasione giusta per incontrare “idol” e cosplayer e, perché no, provare ad imitare i loro travestimenti. Tra i tanti grandi negozi di elettronica si trovano anche moltissimi negozi interessanti e botteghe, come ad esempio l’Akihabara Radio Kaikan, l’Akiba Culture Zone o il Gundam Cafè, nel quale si possono incontrare scaffali pieni di articoli legati ai personaggi dei fumetti più famosi.

 

12.  Pescare al Fishing Restaurant Zauo
In questo ristorante di Shinjuku potete pescare la vostra cena: al "Fishing Boat Teahouse Zauo Namba Main Store" c’è un piccolo canale pieno di pesce all’interno del ristorante. Appena entrati potrete noleggiare una canna da pesca e, dopo esservi posizionati sulle sponde del canale, potrete divertirvi a cercare di catturare qualche preda, da consegnare allo chef, che lo cucinerà per voi.

golden-week-tokyo-vinili-giappone

Uno degli shop di vinili di Tokyo © Vinyl Factory

13.  Visitare il più antico parco giochi del Giappone
Se avete visitato Disneyland Tokyo ma desiderate qualcosa di più “vintage” dovete assolutamente recarvi al Parco Hanayashiki, il luna park più antico del Giappone, che merita sicuramente una visita. Nel parco troverete diverse attrazioni, come ad esempio le montagne russe e un teatro nel quale vedere rappresentazioni, concerti e spettacoli di arti marziali.

 

14.  Fare un’escursione al Monte Mitake
Situato nel Parco Nazionale di Chichibu Tama Kai, il Monte Mitake offre agli amanti del trekking un percorso lungo un paio d’ore che vi farà incontrare incredibili cascate e bellissime strutture in pietra: una volta arrivati in cima potrete visitare il Musashi Mitake Jinja, un santuario molto antico e caratteristico.

 

15.  Cenare in un luogo “da pazzi”
Si sa, Tokyo è un luogo stravagante. E allora perché non fare visita ad uno dei tanti ristoranti “strani“ della città? Da Alcatraz ER, ad esempio, si può cenare nell’ospedale di una prigione che serve cocktail-flebo e dove ci sono infermiere al posto delle normali cameriere; al Hananomai Ryougoku, invece, si può mangiare qualcosa mentre si osservano lottatori di sumo combattere al centro del ristorante; se, invece, siete amanti delle fiabe, dovete fare tappa all’Alice’s Fantasy Restaurant, nel quale potrete rivivere l’atmosfera di Alice nel Paese delle Meraviglie in un ambiente luminoso e colorato.

 

16.  Salire in cima alla Tokyo Skytree
Alta 634 metri, la Tokyo Skytree è la torre più alta del Giappone ed offre una vista fantastica della città e del leggendario Monte Fuji. La struttura è suddivisa in 3 sezioni: Tokyo Solamachi (la base della torre), Tembo Deck (dal piano 340 al 350) e Tembo Galleria (dal piano 445 al 450).

 golden-week-tokyo-natura-giappone

Surf e Snorkeling a Shikine Island © Sunil Naik

17.  Visitare i parchi a tema Disney
Se per un giorno volete sentirvi principesse o principi dovrete assolutamente visitare i parchi divertimenti Disney a Tokyo. I parchi sono una delle maggiori attrazioni della nazione e sono una specie di città nella città. Tokyo Disneyland si trova nella località di Urayasu e dispone di 39 attrazioni, molti luoghi di ristorazione e negozi; Tokyo DisneySea invece include 27 attrazioni, si trova sulla stessa penisola di Tokyo Disneyland ed è caratterizzato da ambientazioni a tema acquatico e fluviale.

18.  Divorare tonnellate di cibo al Niku Fes
Uno dei più grandi festival gastronomici del mondo si trova a Tokyo. Il Meat Festival (Niku Fes) si tiene al Komazawa Olympic Park ed è una manifestazione molto amata dal popolo giapponese: la rassegna è adatta persino ai vegetariani, anche se riguarda principalmente piatti a base di carne. All’interno del festival, infatti, potrete gustare sia Wagyu Beef Premium che i sostituti della carne a base vegetale.

 

19.  Andare alla ricerca delle Fukubukuro
Le Fukubukuro sono delle “buste del mistero” o “sacchetti dalle mille sorprese”, ovvero buste riempite dai negozianti con prodotti casuali e che hanno un valore che può essere pari o superiore al prezzo del sacchetto. Il termine deriva dal detto giapponese 残り物には福がある, che si può tradurre come “c’è un tesoro nei rimasugli” e sta ad indicare che si può trovare qualcosa di buono, e talvolta addirittura sorprendente, anche “negli scarti”.

 

20.  Raggiungere l’Arcipelago Izo
Durante la Golden Week, se si vuole trovare un po’ di relax si può prendere il traghetto e raggiungere l'Arcipelago Izo al largo di Tokyo. Qui si può godere di un clima più mite rispetto a quello dell'isola principale e fare molte attività divertenti: pescare, cavalcare le onde, fare il bagno, riposarsi in spiaggia, guardare le stelle di notte, andare in bici e fare immersioni.

 

 

 TENOHA E-SHOP
il primo concept store giapponese d'Europa: online

 

 

 Tokyo Rail Map Poster - € 34,00

 

And wander JQ Tape Bottle Holder - € 90,00

 

Flower Mountain Pampas Woman Flower - € 155,00

 

 

 Globes Corona by Nendo - € 71,00

 

Racconti dei saggi del Giappone - € 15,00

 

 Tea Forte Hanami - € 24,00

 

 

Yasae Hydrating Cleanser - € 34,00 

 

Kaze Guru Ma Pinwheel Magnet Pack of 3 - € 18,00

 

Food Box Sweet

Food Box Sweet - € 20,00

 

Food Box Matcha Lovers - € 25,00